RIANIMA LA TUA VITA

Oggi, voglio parlarti di un integratore che per me, ha un valore molto particolare. È come “un figlio”, perchè l’ho creato io. La più bella “cosa lavorativa” che io abbia mai fatto. Cinque lunghi anni di studi e ricerche per cercare di mettere a punto un integratore che potesse essere realmente d’aiuto a quelle persone che soffrono di stress, ansia e depressione. Un integratore che potesse in qualche modo evitare alle persone di assumere psicofarmaci che “spengono” letteralmente qualsiasi forma di emozione ed annullano la vita creando inoltre delle dipendenze importanti ed effetti collaterali di ogni sorta.

Prima di parlartene voglio ringraziare gli studi del dottor Ivo Bianchi e della dottoressa Cazzavillan sulla micologia. Gli studi del dottor Mainardi ricercatore e neurochimico dell’Università di Genova. Cristina Cortese, anche lei studiosa e formulatrice fitoterapica. Ringrazio Giorgia Zago, grafica free lance di Padova per aver creato la grafica del prodotto. Ringrazio infine l’azienda Denpas, a cui ho letteralmente regalato la formula di Rianima per permetterne la commercializzazione.

RIANIMA

Rianima, questo è il nome che gli ho voluto dare. Nasce dalla mia precisa volontà di trasformare una mia esperienza di vita estremamente negativa in qualcosa di positivo. È servito a me, per dare un senso a tutto quello che mi era accaduto. Oggi, ringrazio per tutto ciò che ho passato perché diversamente, Rianima non sarebbe mai “nato” ed io, non sarei l’uomo che sono oggi. Ho avuto modo di parlare personalmente con decine di persone che lo hanno utilizzato traendone grandi benefici. Per me, averne aiutata anche solo una sarebbe stato un risultato grandioso. Oggi, so che sono molte le persone che Rianima ha aiutato e nulla, credimi, davvero nulla può farmi più felice. Anzi sì, ne parlo oggi nel mio blog con la speranza che le persone che Rianima può aiutare aumentino sempre di più.

PRENDITI QUALCHE MINUTO, CON CALMA

Ti prego quindi, prenditi qualche minuto per leggere con calma questo articolo. A maggior ragione se accusi questo tipo di problema o, se conosci qualcuno a te caro che ne soffre. Spero inoltre vorrai condividere questo articolo il più possibile. Non per me sia chiaro, ma per la quantità incredibile di persone che oggi sono afflitte da questa problematica e cercano aiuto.

LA SPIEGAZIONE DEL PRODOTTO

In questa sezione, voglio spiegarti quali sono i concetti basilari e scientifici, che hanno fatto nascere la formula di Rianima.

  1. Abbiamo due cervelli, il “classico”, ovvero quello cranico per intenderci e, l’intestino. Nell’intestino i ricercatori hanno individuato una fitta rete neuronale che è collegata al cervello cranico attraverso il sistema neuro-vegetativo.
  2. I due cervelli (cranico e intestinale) comunicano tra di loro e lo fanno appunto attraverso il sistema neuro-vegetativo (non è controllato dalla nostra volontà. la comunicazione avviene sempre e comunque, costantemente). La comunicazione è biunivoca, ovvero, avviene dal cervello cranico all’intestino e viceversa. Quindi, i due cervelli sono in grado di influenzarsi vicendevolmente.
  3. La P.N.E.I. (PsicoNeuroEndocrinoImmunologia) ha dimostrato ampiamente come: Psiche, Sistema Nervoso, Sistema Endocrino e Sistema Immunitario, siano tutti collegati l’uno agli altri. Quindi, all’abbassamento di uno qualsiasi di questi sistemi, ne corrisponde un abbassamento di tutti gli altri.
  4. In una condizione di stress cronico, ansia e depressione, entrambi i cervelli sono sotto “attacco”. Anzi, a partire da una condizione di stress cronicizzato ed oltre, da un punto di vista prettamente fisico, assistiamo ad uno squilibrio totale di tutti i nostri sistemi biologici interni. Nulla stà funzionando come dovrebbe all’interno del nostro organismo.
  5. E’ ampiamente dimostrato che, a partire da una condizione di stress cronico, possono sorgere innumerevoli patologie a livello fisico (dovute al fatto che il nostro organismo è in totale squilibrio).

Va da sè, per pura logica, che se nel nostro organismo nulla stà più funzionando come dovrebbe, questo genera il miglior “terreno” possibile per far si che una patologia come lo stress possa progredire e peggiorare il quadro della persona che ne soffre.

L’obiettivo di Rianima è quello di ricreare equilibrio fisico per ridare al nostro organismo le capacità necessarie per combattere (fisicamente parlando) lo stress, l’ansia e la depressione. Rianima agisce su entrambi i cervelli contemporaneamente, riportando equilibrio generale in tutto l’organismo.

LA FORMULA

senza glutine, lattosio ed adatto anche a vegani

Vi spiegherò brevemente i vari attivi naturali contenuti in Rianima, soffermandomi su alcune piante in particolare.

Fungo Reishi o Ganoderma Lucidum. Questo fungo ha molte attività benefiche. Quella che mi interessava però è la sua capacità di riequilibrare i due emisferi del cervello ovvero, la parte emozionale con quella razionale.

Fungo Hericium. I principi attivi contenuti in questo fungo stimolano gli NGF (Nerve Grow Factor). Gli NGF, presenti nel nostro organismo, contribuiscono attivamente a rigenerare le cellule nervose. La scoperta degli NGF si deve alla nostra professoressa M.L. Montalcini facendogli assegnare nel 1986 il Nobel per la medicina. Questo fungo è in grado di agire contemporaneamente su tutto l’apparato digestivo (disbiosi intestinale, emorroidi, infiammazione della mucosa gastro-esofagea, Morbo di Crohn, pancreatite, pirosi gastrica, problemi digestivi, reflusso gastro-esofageo, ulcera gastrica e duodenale) e contestualmente sul sistema nervoso centrale (stanchezza, tensione, vuoti di memoria e di concentrazione, menopausa, stati ansiosi, depressione, insonnia, stress. Risulta anche utile per ritardare l’invecchiamento cognitivo) che derivano dallo stesso foglietto embrionale.

Fungo Cordyceps. Questo fungo ha un’azione “tonica” sul corpo e sulla mente. Dona energia senza creare stato agitativo. E’ un adattogeno. Potenzia sia lo Yin che Yang. Aumenta quindi le difese immunitarie da un lato e dall’altro aumenta l’energia vitale. Calma la mente ma potenzia il fisico. Modula l’umore e riduce gli effetti dell’invecchiamento. Cordyceps è un valido aiuto contra ansia, insonnia e depressione.

Vitamina C. Serve per assorbire in modo ottimale i principi attivi dei funghi contenuti nella formula Rianima.

Kudzu (Pueraria Loboata). Ho inserito questa pianta perchè è molto ricca di un isoflavone chiamato Puerarin che permette la produzione, da parte del nostro organismo di serotonina, la molecola del buon umore. Inoltre, il Kudzu contiene ben 6 diverse tipologie di fitoestrogeni. Questa cosa ci torna utile nel trattamento dei disturbi della psiche dovuti a premenopausa o menopausa conclamata e, nelle casistiche post partum o comunque, in tutti quei casi ove esista uno squilibrio ormonale. Il Kudzu, in queste casistiche, lavora perfino meglio delle più note Soya e Trifoglio rosso.

Dioscorea Batats Decne. Questa pianta merita di soffermarsi un po di più. E’ molto poco conosciuta in Italia ed io sono stato il primo ad inserirla in una formula per un integratore. Ho inserito questo tubero nella formula di Rianima perchè ha una bi-valenza.

  • La pianta lavora in particolar modo nel secondo cervello (quello intestinale) contribuendo a riattivare la flora batterica intestinale e fortificando milza e stomaco. A questa pianta però vengono assegnate anche proprietà “animico energetiche”.
  • Dioscorea Batats Decne è una pianta “steineriana”. Scoperta e portata in Europa da Rudolf Steiner (Steiner è padre dell’ Antroposofia e dell’agricoltura biodinamica) la Dioscorea Batatas decne appartiene da millenni alla MCT (medicina tradizionale cinese). R. Steiner afferma che la pianta ha la capacità di immagazzinare “luce eterica” e ridonarla in qualsiasi forma essa venga assunta a chi la ingerisce. Cerco di tradurre in modo semplicistico ciò che affermava R. Steiner. La scienza ha confermato che noi esseri umani come tutta la materia presente nel mondo siamo fatti di energia in movimento. Siamo fatti di energia perchè siamo fatti di atomi e, gli atomi hanno una loro frequenza che viene influenzata dal nostro “stato d’essere”. Se siamo sottoposti a stress o depressione, il nostro stato, cambia la frequenza della nostra energia richiamando a noi altro stress e depressione. Ti ricordi il detto dei nostri vecchi?: “piove sempre sul bagnato”. Questo detto vale tanto in positivo quanto in negativo. Quando le cose ti vanno male, va tutto sempre peggio e, al contrario, quando le cose ti vanno bene, vanno sempre meglio. Questo “fenomeno” è dovuto all’energia che emetti e che richiama energia uguale nella tua vita. La Dioscorea Batats Decne, ha la capacità di riportare la tua frequenza ad uno stato di maggiore equilibrio.

Quindi, doppia valenza per questa pianta che agisce in modo egregio sul secondo cervello ma lavora anche a livello energetico animico.

Zafferano. Lo zafferano è stato inserito perchè contiene, tra i vari principi attivi, il safranale, la picrocrocina e la crocetina. Questi attivi, hanno riconosciute applicazioni nel trattamento degli stati umorali negativi e rilassanti sulla muscolatura eliminando le tensioni articolari.

Bacillus Subtillis – Bifidum Bacterium Longum R 175. Due ceppi di Fermenti importanti per riattivare la flora batterica intestinale che a sua volta è fondamentale per il corretto funzionamento del nostro secondo cervello.

Mioinositolo. Il dott. Mainardi, ha dimostrato come il mio-inositolo (una simil-vitamina) sia un elemento importante per contrastare patologie come stress e depressione perchè permette l’attivazione dei recettori della serotonina che spesso, in queste condizioni, sono desensibilizzati. Sarebbe inutile, in queste circostanze, integrare serotonina o precursori serotoninici (in Rianima ad esempio ho utilizzato il Puerarin come precursore serotoninico) se i recettori sono desensibilizzati. Ecco quindi che con il mio-inositolo chiudiamo “il cerchio”.

Tutto il gruppo delle vitamine B. Tutto il profilo delle vitamine B è fondamentale per avere un sistema nervoso centrale perfettamente funzionale.

Ribolife. Questo attivo brevettato e totalmente naturale permette un maggiore assorbimento di tutta la formula di Rianima, rendendolo ancora più attivo.

Rianima non può essere assunto in parallelo da persone che stiano assumendo anti-depressivi perchè potrebbe amplificare l’azione del farmaco ed ottenere quindi risultati indesiderati. Ovviamente se sei allergico ai funghi, non puoi assumerlo.

Il mio consiglio, in condizioni di normo-stressati sono 2 capsule al giorno. Se ti trovi invece in una condizione diciamo più avanzata allora inizia con 4 capsule al giorno (due al mattino e due prima di pranzo) per almeno 15 giorni per poi passare a 3 capsule al giorno per altri 15 giorni per poi portarti a 2 capsule al giorno.

Ricordati che una cura anti-stress non può MAI durare meno di 3 mesi. Sarebbe un grave errore interrompere prima perchè ti sembra di stare meglio. Voglio anche farti capire che i miracoli non esistono e non puoi aspettarti, dopo una prima assunzione, un miglioramento immediato. Rianima è un integratore, farà il suo lavoro ma devi dargli il tempo perchè non è un farmaco. Te lo ripeto, agisce riequilibrando tutto le tue funzioni biologiche ma ci vuole un po di tempo..

Se dopo qualche giorno dovessi vedere un accelerazione del transito intestinale o, si dovessero verificare scariche, non preoccuparti, può accadere ed è normale. Dopo qualche giorno passerà tutto.

Rianima, non può sostituirsi ad un approccio psicologico ma mette il tuo organismo nelle migliori condizioni per contrastare stress, ansia e depressione.

Stress, Ansia e Depressione possono essere contrastate con l'ausilio di un integratore alimentare di nuova generazione: Rianima. La più "bella cosa" lavorativa che io abbia mai fatto.

Rianima

NO lattosio/NO glutine/OK vegani

Rianima 30 capsule vegetali euro 19,00

Rianima dual Pack 28 buste idrosolubili euro 33,90 (1 busta = 2 capsule)

Se fossi interessato all’acquisto puoi contattarmi qui

Resto a disposizione di chiunque abbia bisogno di maggiori informazioni e/o approfondimenti.

Un abbraccio, Andrea.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.