DEVI O VUOI?

Due piccole parole ma quale enorme differenza racchiudono in loro. Portano a emozioni, sentimenti e risultati completamenti diversi.

Quando “devi” fare una cosa, non la stai facendo mai per te stesso, la stai facendo sempre per qualcun’altro.

Quando “vuoi” qualcosa, allora la stai facendo per te stesso.

Quando devi fare qualcosa, non ami quello che fai o farai. Non c’è passione, amore e gioia….c’è solo dovere, obbligo, frustrazione….

E tu? Devi o Vuoi?

  • Devi andare a lavorare o Vuoi andare a lavorare?
  • Devi stare con il tuo partner o Vuoi stare con il tuo partner?
  • Devi andare a quella cena o Vuoi andare a quella cena?
  • e quanti altri devi o vuoi ci possono essere?….sono infiniti…

Se nella tua vita hai tanti “devo” e pochi “voglio”, posso garantirti che non sei felice.

Se non sai se devi o vuoi una determinata cosa, basta che “ascolti” le tue emozioni nei confronti di quella cosa……se ti dà positività allora “vuoi”, diversamente “devi”.

L’ affermazione perfetta io credo possa essere: “dovo fare quello che voglio fare.”

Ma bisogna anche fare attenzione al: “volere a tutti i costi.”

Ogni cosa, ha il suo tempo. “Volere a tutti i costi” nasconde due concetti molto negativi in realtà:

  • spesso questa affermazione esprime “mancanza” di quella specifica cosa. Questo, in realtà, non porta mai a provare sentimenti positivi. Quando i tuoi sentimenti non sono positivi, non ti trovi mai mentalmente nella giusta condizione per raggiungere i tuoi obiettivi.
  • volere a tutti i costi spesso significa anche non avere pazienza, volere subito, immediatamente.

Entrambi questi concetti non portano mai a qualcosa di buono. Volere qualcosa significa:

  • porti un obiettivo che ti renda felice
  • pianificare i vari passi da fare per il raggiungimento del tuo obiettivo (step)
  • concentrare le tue energie nel conseguimento di quell’obiettivo
  • essere determinato nel raggiungimento di quell’obiettivo
  • considerare che, per raggiungere quell’obiettivo per step, sarà necessario del tempo. Avere fretta, non ti farà raggiungere prima il tuo obiettivo, anzi, ti ci farà allontanare sempre di più.

Scrivi sempre quali passi devi fare per raggiungere il tuo obiettivo e, ogniqualvolta raggiungi uno step, cancellalo. Raggiungere un obiettivo è questione sempre di pratica ed allenamento mentale. Più alleni la tua mente più facile sarà con il prossimo obiettivo o step. Devi immaginare la tua mente come un muscolo. La prima volta che sei andato in palestra, non hai di certo sollevato un bilanciere da 100 kg e, alla fine dell’allenamento, eri tutto indolenzito ma, mano a mano che hai continuato l’allenamento (con perseveranza e determinazione) sei riuscito a sollevare sempre più peso sentendoti sempre più in forma.

Credimi, non è molto diverso con la tua mente. Più la alleni utilizzando un metodo e meglio funzionerà. Si abituerà ad ottenere gli obiettivi che si pone perchè sa esattamente come fare. Mantieni sempre la “direzione”, non lasciarti distrarre, non farti scoraggiare, non demordere, sii perseverante e concentrato, preparati. Durante un percorso, può capitare di mettere il piede in fallo ma ci si rialza e si procede, non si torna indietro. Non è detto che tu riesca subito nel raggiungimento del tuo obiettivo ed è per questo che vanno fatti vari step. Avere vari step, è come salire una montagna di 4000 metri di altezza. Puoi scalarla in un giorno? Impossibile. Non ti fermerai mai? Impossibile. Un imprevisto può accadere? Certo! Può accadere che ti sorprenda una tormenta a 2000 metri. Inutile continuare, devi aspettare. Non è una sconfitta, devi solo aspettare il momento propizio per ricominciare la marcia. Ma comunque sia, ti trovi a 2000 metri di altitudine e non ai piedi della montagna. Il tuo obiettivo, se non lo perdi di vista e non perdi la tua determinazione durante il viaggio, è lì ad aspettarti….la cima della montagna non si sposta, tu si!

La vetta della montagna, il tuo obiettivo, non si muoverà mai, è li ad aspettarti….devi arrivarci per tappe. Ti sfiderà. Ci saranno imprevisti e pericoli ma l’unico vero limite è rappresentato esclusivamente dalla tua mente, da ciò che crede ti poter fare o meno….ma ancor prima, la tua mente deciderà anche se scalerai una montagna od una collina o, se piuttosto, resterai in pianura o a casa tua, in catene.

LA COSA PIU’ IMPORTANTE E’ CHE QUANDO VUOI SEI LIBERO MENTRE QUANDO DEVI, SEI IN CATENE. SE VUOI, PUOI SPEZZARE QUELLE CATENE.

Allora, sei pronto a Volere?

One thought on “DEVI O VUOI?

  1. Interessante spunto, grazie Andrea.
    Io faccio solitamente una distinzione netta tra DEVO e POSSO e cerco di sostituirli il più possibile.
    Perché DEVO mette ansia, crea stress e paure di non farcela, POSSO invece da fiducia e sicurezza.
    DEVO cambiare vita o POSSO cambiare vita?
    C’è una bella differenza
    Scusa se magari sono andato fuori tema…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.